Il potere della collaborazione

Con 44 uffici distaccati in 39 paesi, la Direzione generale per gli Aiuti umanitari e la protezione civile dell’UE (Humanitarian aid and civil protection department – ECHO) garantisce una distribuzione rapida ed efficace dei soccorsi UE tramite due strumenti principali: gli aiuti umanitari e la protezione civile. L’obiettivo è salvare vite e tutelarle, prevenire e alleviare la sofferenza umana, e salvaguardare l’integrità e la dignità delle popolazioni colpite da disastri naturali e da crisi generate dall’uomo. Grazie alla sua rete internazionale, i progetti finanziati da ECHO raggiungono oltre 120 milioni di persone in 90 paesi all’anno.

Aiutando 80 milioni di persone in circa 80 paesi ogni anno, il Programma Alimentare Mondiale (World Food Programme – WFP) è la principale organizzazione umanitaria che combatte la fame nel mondo, fornendo assistenza alimentare nelle emergenze e lavorando con le comunità di tutto il mondo per migliorare la nutrizione e sviluppare la capacità di recupero.

Il più grande programma umanitario mai realizzato dall’UE

In Turchia, ECHO e WFP stanno lavorando fianco a fianco nel programma ESSN. Si tratta del più grande programma umanitario mai finanziato dall’Unione europea, che sfrutta l’esperienza del Programma Alimentare Mondiale nella gestione su larga scala di programmi basati sulla distribuzione di denaro nel Medio Oriente e altrove. Finanziato mediante un budget iniziale di 348 milioni di euro, il programma ESSN intende raggiungere oltre un milione di rifugiati in Turchia nel 2017.

Il programma è il risultato della collaborazione tra Unione europea e Turchia, implementata dal Programma Alimentare Mondiale e dalla Mezzaluna Rossa turca in stretta collaborazione con il Ministero per le famiglie e le politiche sociali, il Ministero dell’Interno, la Direzione generale per la gestione della migrazione e l’ente che gestisce emergenze e disastri del governo turco.

Un approccio innovativo

Il programma ESSN prende slancio dallo spirito di ospitalità e generosità dimostrato dai cittadini e dal governo turco nei confronti dei rifugiati. È un programma unico proprio perché implementato mediante strutture e sistemi governativi. Su una scala senza precedenti, organizzazioni umanitarie internazionali e servizi governativi stanno aiutando i rifugiati in Turchia in un modo efficiente, efficace e sostenibile.